Progetti internazionali per la didattica e la formazione

KA1 Erasmus+ Mobility

Mobilità Erasmus+ per studio, tirocinio o training con Paesi UE

KA1 Erasmus+ International Credit Mobility

Mobilità Erasmus+ per studio, tirocinio o insegnamento con paesi extra-UE

international.agreements@unimi.it
Tel: 02 503 13500 / 13504

I partenariati strategici sono forme di cooperazione strutturata e di lunga durata tra Istituti di Istruzione Superiore ed altre organizzazioni, pubbliche o private, attive nei settori dell’istruzione, della formazione e della gioventù, che mirano a sostenere lo sviluppo, il trasferimento e/o l’attuazione di pratiche innovative a livello organizzativo/istituzionale, locale, regionale, nazionale ed europeo. 

Questa azione è volta a sostenere la modernizzazione, l’accessibilità e l’internazionalizzazione dell’istruzione superiore nei Paesi partner. Questi progetti mirano a favorire la collaborazione tra UE e Paesi partner, supportando questi ultimi nell'affrontare le sfide poste ai loro istituti e sistemi di istruzione superiore, comprese le sfide in termini di qualità, pertinenza, parità di accesso, pianificazione, realizzazione, gestione e governance.

Progetti attivi:

  • CLIL@India - Developing Content and Language Integrated Learning
  • TUTORIAL - STrengthening Network EdUcaTiOn, Research and Innovation in Environmental HeALth in Asia
  • AdaptNET - Strengthening education, research and innovation for climate smart crops in South East Asia
  • PREVENT IT - Risk Management and Prevention of Antibiotics Resistance

Programma europeo che mira a promuovere l’eccellenza dell’insegnamento e della ricerca nel campo degli studi sull’Unione europea e, in particolare, sul processo di integrazione nei suoi aspetti sia interni che esterni.

Si prevede che le azioni nel settore dello sport portino allo sviluppo della dimensione europea in ambito sportivo attraverso la generazione, condivisione e diffusione di esperienze e conoscenze relativamente a diverse questioni inerenti lo sport a livello europeo. I progetti nell'ambito dello sport sostenuti da Erasmus+ devono condurre all'aumento dei livelli di partecipazione allo sport, alle attività fisiche e al volontariato.

Il programma intende “incoraggiare la nascita entro il 2024 di circa venti “università europee”, costituite da reti bottom-up di università di tutte l’UE, che consentiranno agli studenti di conseguire una laurea combinando studi in diversi Paesi UE e contribuiranno alla competitività internazionale delle università europee”. Per realizzare questo obiettivo, la Commissione europea propone un’iniziativa senza precedenti che impone un balzo di qualità nella collaborazione tra tutti i tipi di istituti di istruzione superiore di tutte le regioni d’Europa e a tutti i livelli dell’organizzazione, in tutti i settori di attività, dall’insegnamento e dall’apprendimento alla ricerca e all’innovazione.

Esistono altri progetti che permettono ai laureati di continuare l’attività accademica all’estero: insegnare, fare ricerca e frequentare corsi di formazione o aggiornamento.