Filologia, letterature e storia dell'antichità

Facciata
Laurea magistrale
A.A. 2019/2020
LM-15 - Filologia, letterature e storia dell'antichità
Laurea magistrale
120
Crediti
Accesso
Libero con valutazione dei requisiti di accesso
2
Anni
Sede
Milano
Lingua
Italiano

Il Corso di laurea in Filologia, letterature e storia dell’antichità fornisce una preparazione approfondita nel campo di studi che tradizionalmente si suole definire Scienze dell’antichità; ciò implica una compiuta conoscenza delle lingue e delle letterature classiche, sostenuta da basi di linguistica storica e teorica e dal sicuro possesso degli strumenti filologici; una solida preparazione storica e geografica, che coniughi l’informazione sulle vicende politico- economiche del Mediterraneo antico con il controllo dei metodi e delle tecniche per l’uso critico delle fonti (non solo letterarie, ma anche documentarie: epigrafiche, numismatiche, archeologiche, papirologiche, ecc,); una matura riflessione sull’incidenza della civiltà antica nello sviluppo della coscienza moderna e sull’eredità dei classici.

Le competenze e conoscenze richieste per affrontare il corso di laurea magistrale in Filologia, letterature e storia dell’antichità si compendiano in una solida formazione di base, metodologica e storica, negli studi linguistici, filologici e letterari, dell’età antica sino all’alto Medioevo e nella capacità di affrontare, comprendere e analizzare testi e documenti in originale.

Il corso di laurea magistrale in Filologia, letterature e storia dell’antichità mira a formare un laureato aperto, capace di proporsi alle diverse carriere professionali che richiedano consapevolezza culturale, competenze letterarie e umanistiche, abilità nella gestione di testi, prontezza nell’ elaborazione concettuale.

In particolare, il laureato magistrale potrà trovare sbocchi occupazionali: nell’industria editoriale e culturale, nel giornalismo, nella comunicazione; nelle istituzioni culturali e nei centri di ricerca (biblioteche, archivi, fondazioni, sovrintendenze, musei) sia in Italia che all’estero.

Il laureato magistrale avrà inoltre la possibilità di accedere ai master di secondo livello, ai percorsi di formazione per l’insegnamento secondario, alle scuole di dottorato.

Statistiche sull'occupazione dei laureati (Almalaurea)

Accesso Libero, previa verifica dei requisiti curriculari

  • Laureati nelle classi di laurea triennale in: Beni culturali (L-1), Lettere (L-10), Storia (L-42) che abbiano acquisito un certo numero di crediti in determinati settori scientifico-disciplinari specificati nel Manifesto degli studi.
  • Laureati provenienti da altre classi di laurea triennale purché abbiano acquisito un certo numero di crediti in determinati settori scientifico-disciplinari specificati nel Manifesto degli studi.
  • Conoscenza della lingua inglese di livello pari a B1. Tale livello può essere attestato, al momento dell’immatricolazione, tramite l’invio di una certificazione valida e riconosciuta dall’Ateneo, oppure verificato tramite Placement test erogato dallo SLAM-Servizio Linguistico di Ateneo.

Il possesso dei requisiti di accesso viene verificato da un’apposita commissione. La commissione convocherà a un colloquio di orientamento gli studenti che presentano domanda di immatricolazione e che hanno conseguito la laurea triennale con un punteggio pari o inferiore a 95, per individuare eventuali carenze pregresse e stabilire percorsi per colmarle. La commissione ha comunque facoltà di convocare i candidati qualora lo ritenga opportuno.

Il Dipartimento di Studi Letterari Filologici e Linguistici bandisce ogni anno all'incirca una quarantina di Borse Erasmus + (di una durata che va dai 5 ai 12 mesi) per la mobilità studentesca all'interno dell'Unione Europea (con l'aggiunta della Svizzera). Gli accordi sono attivi con varie Università di diversi paesi europei (Francia, Germania, Spagna, Grecia, Ungheria, Repubblica ceca, Polonia, Estonia e Regno Unito).

Le Borse Erasmus consentono di svolgere esami all'estero che, opportunamente vagliati dalla Commissione Erasmus di Dipartimento e concordati in sede preliminare con lo studente tramite il cosiddetto Learning Agreement, vengono riconosciuti come equivalenti ai corrispondenti esami che lo studente svolgerebbe in Statale, in tutti i settori coperti dal Dipartimento: classico, moderno, filologico, linguistico.

La frequenza è consigliata

Elenco insegnamenti

Anno di corso a scelta dello studente

Insegnamenti obbligatori
Attività formative Crediti Ore totali Lingua Periodo
Accertamento di lingua inglese - livello b2 (3 CFU) 3 0 Italiano Primo semestre
Letteratura greca lm 9 60 Italiano Primo semestre
Letteratura latina lm 12 80 Italiano Primo semestre
a.1 - 12 CFU (6+6 CFU) IN DUE DELLE SEGUENTI DISCIPLINE
Attività formative Crediti Ore totali Lingua Periodo
Epigrafia greca 9 60 Italiano Primo semestre
Epigrafia latina 9 60 Italiano Primo semestre
Geografia storica del mondo antico 9 60 Italiano Primo semestre
Storia greca 9 60 Italiano Primo semestre
Storia romana lm 9 60 Italiano Primo semestre
Storia del tardo antico romano 9 60 Italiano Secondo semestre
Storia economica e sociale del mondo antico 9 60 Italiano Secondo semestre
Storia greca lm 9 60 Italiano Secondo semestre
b - 12 CFU (6+6 CFU) IN DUE DELLE SEGUENTI DISCIPLINE
ATTENZIONE: SONO IN ALTERNATIVA TRA LORO:
- FILOLOGIA GRECO-LATINA CON STORIA DELLA TRADIZIONE CLASSICA
- RELIGIONI DEL MONDO CLASSICO CON MITOLOGIA CLASSICA
Attività formative Crediti Ore totali Lingua Periodo
Filologia greco-latina 9 60 Italiano Secondo semestre
Linguistica storica 6 40 Italiano Secondo semestre
Mitologia classica 6 40 Italiano Secondo semestre
Numismatica antica lm 9 60 Italiano Secondo semestre
Papirologia lm 6 40 Italiano Secondo semestre
Religioni del mondo classico 9 60 Italiano Secondo semestre
Storia della tradizione classica 6 40 Italiano Secondo semestre
c - 12 CFU (6+6 CFU) IN DUE DELLE SEGUENTI DISCIPLINE
Attività formative Crediti Ore totali Lingua Periodo
Antropologia sociale 9 60 Italiano Primo semestre
Filologia germanica 9 60 Italiano Primo semestre
Lingua egiziana 6 40 Italiano Primo semestre
Linguistica romanza 9 60 Italiano Primo semestre
Psicologia sociale e ambientale 9 60 Italiano Primo semestre
Storia contemporanea 9 60 Italiano Primo semestre
Storia dell'arte medievale 9 60 Italiano Primo semestre
Storia della filosofia medievale 9 60 Italiano Primo semestre
Storia medievale 9 60 Italiano Primo semestre
Storia moderna 9 60 Italiano Primo semestre
Antropologia culturale 9 60 Italiano Secondo semestre
Archeologia egiziana 9 60 Italiano Secondo semestre
Didattica della letteratura italiana 6 40 Italiano Secondo semestre
Filologia mediolatina 9 60 Italiano Secondo semestre
Filologia romanza 9 60 Italiano Secondo semestre
Filosofia del linguaggio 9 60 Italiano Secondo semestre
Geografia 6 40 Italiano Secondo semestre
Indologia 9 60 Italiano Secondo semestre
Letteratura cristiana antica 9 60 Italiano Secondo semestre
Letteratura italiana medievale, umanistica e rinascimentale 9 60 Italiano Secondo semestre
Letteratura italiana moderna 9 60 Italiano Secondo semestre
Letteratura italiana otto-novecentesca lm 9 60 Italiano Secondo semestre
Letteratura provenzale 9 60 Italiano Secondo semestre
Lingua e letteratura ebraica 6 40 Italiano Secondo semestre
Lingua e letteratura mediolatina 9 60 Italiano Secondo semestre
Lingua e letteratura neogreca 9 60 Italiano Secondo semestre
Lingua e letteratura sanscrita 9 60 Italiano Secondo semestre
Lingue e letterature neolatine comparate 9 60 Italiano Secondo semestre
Storia della lingua italiana (LM) 9 60 Italiano Secondo semestre
Storia e archeologia del vicino oriente antico 9 60 Italiano Secondo semestre
d - Rientra nel percorso didattico al quale lo studente è tenuto ai fini della ammissione alla prova finale la frequenza a due laboratori (ciascuno per 3 CFU) scelti all'interno di quelli proposti dal Corso di Laurea stesso o da altri corsi di laurea. Attività lavorative o di tirocinio o di formazione professionale possono essere sostitutive di un laboratorio, previa richiesta dell'interessato e approvazione.
Ciascuna attività comporta l'acquisizione di 3 CFU.
e - Lo studente ha inoltre a disposizione altri 12 crediti, di cui può liberamente disporre. Tali crediti possono essere destinati a incrementare l'impegno in alcuni degli insegnamenti già scelti all'interno del piano di studio, sempre all'interno del numero massimo di crediti erogati da tali insegnamenti; possono essere altresì destinati a aggiungere un insegnamento a quelli previsti dal piano. In nessun caso, secondo le norme di legge, lo studente potrà sostenere un numero complessivo di esami superiore a 12.
a - 6 CFU IN UNA DELLE SEGUENTI DISCIPLINE
Attività formative Crediti Ore totali Lingua Periodo
Lingua latina lm 9 60 Italiano Primo semestre
Lingua greca 6 40 Italiano Secondo semestre
C.1 - 12 CFU (6+6 CFU) IN DUE DELLE SEGUENTI DISCIPLINE, SE NON GIA' SOSTENUTE NEI GRUPPI PRECEDENTI
Attività formative Crediti Ore totali Lingua Periodo
Epigrafia greca 9 60 Italiano Primo semestre
Epigrafia latina 9 60 Italiano Primo semestre
Geografia storica del mondo antico 9 60 Italiano Primo semestre
Letteratura teatrale della grecia antica 9 60 Italiano Primo semestre
Lingua egiziana 6 40 Italiano Primo semestre
Lingua latina lm 9 60 Italiano Primo semestre
Linguistica generale lm 6 40 Italiano Primo semestre
Linguistica romanza 9 60 Italiano Primo semestre
Storia del cristianesimo antico 9 60 Italiano Primo semestre
Storia della filosofia medievale 9 60 Italiano Primo semestre
Storia romana lm 9 60 Italiano Primo semestre
Antropologia del mondo classico 6 40 Italiano Secondo semestre
Archeologia dell'italia preromana 9 60 Italiano Secondo semestre
Archeologia della magna grecia 9 60 Italiano Secondo semestre
Archeologia e storia dell'arte greca 9 60 Italiano Secondo semestre
Archeologia e storia dell'arte romana 9 60 Italiano Secondo semestre
Archeologia egiziana 9 60 Italiano Secondo semestre
Didattica del latino 6 40 Italiano Secondo semestre
Etruscologia 9 60 Italiano Secondo semestre
Filologia greco-latina 9 60 Italiano Secondo semestre
Filologia mediolatina 9 60 Italiano Secondo semestre
Indologia 9 60 Italiano Secondo semestre
Letteratura cristiana antica 9 60 Italiano Secondo semestre
Lingua e letteratura ebraica 6 40 Italiano Secondo semestre
Lingua e letteratura mediolatina 9 60 Italiano Secondo semestre
Lingua e letteratura neogreca 9 60 Italiano Secondo semestre
Lingua e letteratura sanscrita 9 60 Italiano Secondo semestre
Lingua greca 6 40 Italiano Secondo semestre
Linguistica storica 6 40 Italiano Secondo semestre
Mitologia classica 6 40 Italiano Secondo semestre
Numismatica antica lm 9 60 Italiano Secondo semestre
Papirologia lm 6 40 Italiano Secondo semestre
Religioni del mondo classico 9 60 Italiano Secondo semestre
Storia del tardo antico romano 9 60 Italiano Secondo semestre
Storia della tradizione classica 6 40 Italiano Secondo semestre
Storia e archeologia del vicino oriente antico 9 60 Italiano Secondo semestre
Storia e trasmissione dei testi letterari greci 6 40 Italiano Secondo semestre
Storia economica e sociale del mondo antico 9 60 Italiano Secondo semestre
Storia greca lm 9 60 Italiano Secondo semestre
Attività conclusive
Attività formative Crediti Ore totali Lingua Periodo
Prova finale 27 0 Italiano Non definito
Sede
Milano

Le tasse universitarie per gli studenti iscritti ai corsi di laurea, di laurea magistrale e di laurea magistrale a ciclo unico sono composte da due rate con modalità di calcolo e tempi di pagamento diversi:

  • la prima rata è uguale per tutti
  • la seconda rata, detta contributo onnicomprensivo, è di importo variabile in base al tipo di corso, al reddito familiare (leggi come ottenere l'attestazione ISEE) al merito e allo stato della carriera. Per conoscere l’importo della seconda rata è disponibile il simulatore online

Per i corsi on line è prevista una rata suppletiva.

Sono previste:

Maggiori informazioni alla pagina: Tasse anno corrente

L’Ateneo fornisce inoltre una serie di agevolazioni economiche a favore dei propri studenti con requisiti particolari (merito, condizioni economiche o personali, studenti internazionali) come: