Lingue e letterature europee ed extraeuropee

Chiostro con prato
Laurea magistrale
A.A. 2019/2020
LM-37 - Lingue e letterature moderne europee e americane
Laurea magistrale
120
Crediti
Accesso
Libero con valutazione dei requisiti di accesso
2
Anni
Sede
Milano
Lingua
Italiano
International title
Double Degree

Obiettivo del corso di laurea magistrale è assicurare al laureato in Lingue e letterature europee ed extraeuropee approfondite competenze metodologiche e teorico-scientifiche relative a una o due lingue e letterature straniere di matrice europea, nelle espressioni da loro assunte sia nei paesi di origine che in quelli di più recente diffusione.

Il Corso di Studio permette allo studente di impostare il proprio percorso formativo secondo linee coerenti e precise, integrando la formazione nelle lingue e letterature straniere con altre discipline di ambito umanistico.

A seconda dell'impostazione scelta e dell'argomento della tesi di laurea magistrale, lo studente potrà orientare il proprio piano di studi in base a particolari prospettive, quali ad esempio le materie linguistiche e filologiche, quelle letterarie e comparatistiche, l'area storica, geografica e filosofica, le discipline inerenti la comunicazione, l'editoria e l'espressione artistica, o quelle antropo-psico-pedagogiche, utili a conseguire i crediti necessari per i percorsi di formazione dei futuri docenti.

Il livello di conoscenze e competenze raggiunto permetterà ai laureati magistrali in Lingue e letterature europee ed extraeuropee di esercitare un'attività, anche con funzioni di elevata responsabilità, nei vari comparti ove sia richiesta la padronanza di più lingue straniere accompagnata da un'approfondita cultura umanistica. In particolare i laureati potranno:

  • operare in qualità di traduttori di livello elevato oppure di linguisti o revisori di testi;
  • lavoreranno come consulenti, traduttori o redattori in case editrici, anche orientate alle pubblicazioni multimediali, agenzie di traduzione e di localizzazione di siti e portali web;
  • si inseriranno nei settori della gestione delle risorse umane, dei rapporti con multinazionali, camere di commercio e aziende straniere, dei servizi gestionali collegati a fiere, eventi e congressi;
  • opereranno nella business intelligence e nell'ambito delle relazioni con istituti culturali ed enti non governativi stranieri;
  • potranno inoltre acquisire la preparazione necessaria per proseguire gli studi con il terzo livello della formazione universitari (dottorato).

I laureati che avranno crediti in numero sufficiente in opportuni gruppi di settori potranno partecipare, come previsto dalla legislazione vigente, alle prove di ammissione per i percorsi di formazione per l'insegnamento secondario.

Statistiche sull'occupazione dei laureati (Almalaurea)

L'ammissione alla laurea magistrale in Lingue e letterature europee ed extraeuropee è consentita a tutti i laureati di primo livello o ai possessori di un titolo straniero ritenuto equivalente, purché, in aggiunta al titolo, i candidati siano in possesso di alcuni requisiti minimi, espressi in CFU, e dimostrino il possesso di adeguate competenze linguistiche e di una formazione adeguata in ambito letterario. Gli studenti madrelingua diversa dall'italiano dovranno dare prova di una solida conoscenza della lingua italiana.
La verifica della preparazione dei candidati sarà condotta secondo le modalità specificate nel Regolamento didattico del Corso di Studio. Una volta verificato il possesso dei requisiti curriculari minimi, i candidati saranno invitati a un colloquio di accertamento delle competenze.
Il mancato possesso dei requisiti minimi o l'esito non positivo del colloquio di accertamento impediscono di procedere con l'immatricolazione, anche nel caso di studenti che intendano trasferirsi da altri Corsi di Studio Magistrali, di classe LM-37 o di altra classe. I candidati potranno recuperare i requisiti mancanti mediante l'iscrizione a corsi singoli, secondo le indicazioni fornite dalla Commissione. Solo in seguito alla completa acquisizione dei requisiti minimi, nel rispetto delle scadenze indicate ogni anno, i candidati potranno essere ammessi al Corso di Studio.
I requisiti minimi sono i seguenti:

  • almeno 6 CFU in insegnamenti di Glottologia o Linguistica generale (L-LIN/01)
  • almeno 18 + 18 CFU (in almeno 2 annualità ciascuna) in due diverse lingue
  • almeno 12 + 12 CFU (in almeno 2 annualità) nelle due corrispondenti letterature

Per lingue e letterature si intendono insegnamenti di "Lingua" e di "Letteratura", opportunamente graduati, distinti in annualità e non iterati, e non altri insegnamenti appartenenti agli stessi Settori Scientifico Disciplinari.

I due insegnamenti di lingua e quelli della corrispondente letteratura devono essere compresi fra quelli sotto elencati; in via eccezionale possono venire ammessi anche studenti che abbiano seguito nel triennio solo una delle lingue e letterature sotto elencate, avendo acquisito almeno altri 12 + 12 CFU in una lingua e letteratura diversa, e purché abbiano almeno altri 18 CFU in insegnamenti ricompresi nei Settori Scientifico Disciplinari L-FIL-LET/09-10-11-12-14-15, M-STO/01-02-03-04, SPS/05-13; in questo caso, lo studente verrà ammesso al Corso di Studio ma dovrà obbligatoriamente optare per proseguire la lingua e letteratura studiate tra quelle offerte.

Lingua francese (L-LIN/04 - Lingua e traduzione - lingua francese)
Lingua inglese (L-LIN/12 - Lingua e traduzione - lingua inglese)
Lingua polacca (L-LIN/21 - Slavistica)
Lingua portoghese (L-LIN/09 - Lingua e traduzione - lingue portoghese e brasiliana)
Lingua russa (L-LIN/21 - Slavistica)
Lingua spagnola (L-LIN/07 - Lingua e traduzione - lingua spagnola)
Lingua tedesca (L-LIN/14 - Lingua e traduzione - lingua tedesca)
Lingue scandinave (L-LIN/15 - Lingue e letterature nordiche)
Letteratura angloamericana (L-LIN/11 - Lingue e letterature anglo-americane)
Letteratura francese (L-LIN/03 - Letteratura francese)
Letteratura inglese (L-LIN/10 - Letteratura inglese)
Letteratura polacca (L-LIN/21 - Slavistica)
Letteratura russa (L-LIN/21 - Slavistica)
Letteratura spagnola (L-LIN/05 - Letteratura spagnola)
Letteratura tedesca (L-LIN/13 - Letteratura tedesca)
Letterature ispanoamericane (L-LIN/06 - Lingua e letterature ispano-americane)
Letterature portoghese e brasiliana (L-LIN/08 - Letterature portoghese e brasiliana)
Letterature scandinave (L-LIN/15 - Lingue e letterature nordiche)

Inoltre, nel caso di laureati di primo livello con elevata preparazione, il Collegio Didattico può, previa attenta valutazione del curriculum, deciderne l'ammissione anche in parziale deroga ai requisiti di cui sopra (si veda D.M. 386 del 26 luglio 2007, Allegato 1, punto 3.e).

Il Corso di Laurea Magistrale in Lingue e letterature europee ed extraeuropee è caratterizzato da una forte apertura verso la dimensione internazionale, in una prospettiva sia europea, sia rivolta agli altri continenti, in particolare alle Americhe, all'Africa e ad alcune regioni dell'Asia.

Studiare Lingue e letterature europee ed extraeuropee significa aprirsi un ampio ventaglio di possibilità di soggiorni all'estero: nell'ambito del programma Erasmus+ sono numerose le borse (alcune di queste riservate esclusivamente agli studenti della Laurea Magistrale) messe a disposizione, per un semestre o un intero anno accademico, in accordo con decine di università partner, dislocate in vari Paesi europei. Sono attive anche altre importanti opportunità: i soggiorni di tipo Placement (stage lavorativi retribuiti all'estero) e i doppi titoli di laurea (al momento con l'Università di Avignone e con la Università di Mainz). Sono in vigore anche accordi e convenzioni bilaterali con importanti Atenei in Russia e America Latina, per favorire la mobilità studentesca anche al di fuori della Unione Europea.

La rete di solidi rapporti costruita negli anni consente agli studenti di Lingue e letterature europee ed extraeuropee di compiere parte del proprio percorso accademico in università di grande prestigio site nelle principali capitali europee, come la Sorbona di Parigi, lo University College di Londra, la Freie Universität di Berlino, la Complutense di Madrid, o istituzioni antichissime come quelle di Cambridge, Salamanca, Heidelberg, Uppsala, Coimbra, Cracovia, Lovanio, solo per citarne alcune. Lo stesso vale per importanti Atenei in Russia, Messico, Argentina, Perù, Colombia e Cile.

Durante questi soggiorni, gli studenti seguono corsi che sono sostanzialmente corrispondenti a quelli erogati dal nostro Ateneo, attenendosi a un progetto formativo che viene disegnato nei mesi precedenti la partenza, mediante la stesura di un contratto di studio (il Learning Agreement). Il coordinamento con i referenti (uno o più per ogni area linguistica) assicura un supporto e una guida esperta, oltre che il pieno riconoscimento dei crediti acquisiti all'estero. Inoltre, il soggiorno all'estero può rivelarsi determinante per realizzare le ricerche e la stesura della tesi di Laurea Magistrale.

Consigliata

Elenco insegnamenti

Anno di corso a scelta dello studente

a - Il Corso di Studio in Lingue e letterature europee ed extraeuropee articola come segue il proprio piano didattico.
60 CFU sono attribuiti alle attività caratterizzanti, 18 alle attività affini e integrative, 9 alle attività a scelta libera, 3 alle altre attività formative, e 30 alla prova finale.
Lo studente potrà scegliere tra la specializzazione in due aree linguistico-letterarie oppure in una sola area. Nel primo caso (percorso bilingue) destinerà 48 dei 60 crediti caratterizzanti in parti uguali a ciascuna delle due aree scelte; in entrambe le aree dovrà obbligatoriamente acquisire 9 CFU nel relativo esame di lingua, destinando i rimanenti a esami di carattere o prevalentemente letterario o prevalentemente linguistico a seconda dei propri interessi. Nel secondo caso (percorso monolingue) destinerà 48 dei 60 CFU caratterizzanti all'approfondimento di un'unica area linguistico-letteraria; anche in questo caso almeno 9 CFU dovranno essere acquisiti nell'esame di lingua.
La scelta della o delle lingue di specializzazione deve basarsi necessariamente su quelle per le quali lo studente possiede i requisiti minimi per l'accesso alla laurea magistrale in Lingue e letterature europee ed extraeuropee.
b - ATTIVITÀ CARATTERIZZANTI (60 CFU)
Lo studente dovrà acquisire 48 CFU nell'ambito delle "Lingue e letterature moderne" distribuiti su sei insegnamenti, di cui quattro da 9 CFU e due da 6 CFU, secondo questo schema:

Percorso MONOLINGUE
- 9 CFU nella prima annualità della lingua di specializzazione
- 39 CFU in 5 insegnamenti (tre da 9 CFU e due da 6 CFU) scelti all'interno dell'area linguistico-letteraria di riferimento della lingua di specializzazione

Percorso BILINGUE
- 18 CFU nella prima annualità di ciascuna delle due lingue di specializzazione
- 30 CFU in 4 insegnamenti (due da 9 CFU e due da 6 CFU) scelti all'interno delle aree linguistico-letterarie di riferimento delle due lingue di specializzazione


9 CFU IN UNA ANNUALITA' DELLA LINGUA (percorso MONOLINGUE) O DELLE LINGUE STUDIATE (percorso BILINGUE)
Attenzione:
- All'insegnamento di Lingue scandinave (che si articola in esercitazioni di lingua danese, norvegese e svedese), corrisponde un corso unico di Letterature scandinave.
- Gli studenti che scelgono Lingua inglese potranno optare indifferentemente per Letteratura inglese o Letteratura angloamericana, o prevedere anche esami in entrambe le discipline, avendo però cura di costruire un percorso formativo coerente.
- Gli studenti che scelgono Lingua spagnola potranno optare indifferentemente per Letteratura spagnola o Letterature ispanoamericane, o prevedere anche esami in entrambe le discipline, avendo però cura di costruire un percorso formativo coerente.
Attività formative Crediti Ore totali Lingua Periodo
Lingua francese lm 1 9 60 Francese annuale
Lingua inglese lm 1 9 60 Inglese annuale
Lingua portoghese lm 1 9 60 Portoghese annuale
Lingua russa lm 1 9 60 Russo annuale
Lingua spagnola lm 1 9 60 Spagnolo annuale
Lingua tedesca lm 1 9 60 Tedesco annuale
Lingue scandinave lm 1 9 60 Italiano annuale
Lingua polacca lm 1 9 60 Polacco Secondo semestre
d - Eventuali iterazioni di questi insegnamenti, per un totale massimo di 18 CFU ciascuno, sono da concordare con i tutor del Corso di Studio e devono essere motivate. Di norma, verranno consentite soprattutto per le aree linguistico-letterarie che dispongono di un minor numero di insegnamenti, oppure in funzione della preparazione della tesi di laurea magistrale. Gli esami di Lingua 1 e Lingua 2 non sono iterabili.
f - ATTIVITÀ A SCELTA LIBERA (9 CFU)
Lo studente ha a disposizione 9 CFU a scelta libera, che possono essere destinati a un qualsiasi insegnamento offerto dall'Ateneo, sia nei Corsi di Laurea che in quelli di Laurea Magistrale, fermo restando il limite massimo di 18 CFU per ogni insegnamento.
Rientra nella facoltà dello studente disporre dei 9 CFU per incrementare il suo impegno in insegnamenti già previsti nel piano di studio, portandoli da 6 a 9 per insegnamento.
I 9 CFU a scelta libera potranno dunque essere impiegati in questo modo:

- 1 solo insegnamento da 9 CFU: in questo caso gli insegnamenti da 6 CFU scelti tra le discipline caratterizzanti o affini rimarranno da 6 CFU e il numero totale di esami da sostenere sarà di 12

- 1 solo insegnamento da 6 CFU: in questo caso i restanti 3 CFU dovranno essere utilizzati per portare a 9 CFU uno degli esami scelti tra le discipline caratterizzanti o affini e il numero totale degli esami da sostenere sarà di 12

- nessun insegnamento: in questo caso i crediti dovranno essere necessariamente utilizzati per portare a 9 CFU tre degli esami scelti tra le discipline caratterizzanti o affini e il numero totale degli esami da sostenere sarà di 11

E' possibile destinare i CFU a scelta libera a qualsiasi esame offerto dall'Ateneo, anche se si raccomanda di mantenere la coerenza con il progetto formativo del Corso di studio di Lingue e letterature europee ed extraeuropee.
g - ULTERIORI ATTIVITÀ FORMATIVE (3 CFU)
Agli insegnamenti scelti si aggiungeranno 3 CFU da destinare a una delle seguenti attività:
a) laboratori proposti annualmente dal Corso di Studio o dalla Facoltà di Studi Umanistici (che prevedono la frequenza obbligatoria e possono richiedere il superamento di verifiche conclusive, con giudizio di approvato o di riprovato), ovvero attività sostitutive di laboratorio, eventualmente realizzate in collaborazione con enti esterni all'Ateneo e approvate preventivamente dal Collegio Didattico;
b) ulteriori conoscenze negli ambiti delle lingue e letterature di specializzazione, acquisite mediante la frequenza all'estero di corsi di lingua, letteratura o cultura di livello adeguato, con attestato di frequenza, oppure corsi di lingue diverse da quelle di specializzazione, opportunamente attestati;
c) stages, tirocini o altre esperienze in ambienti di lavoro;
d) avanzate competenze in ambito informatico opportunamente attestate.

L'adeguatezza e coerenza delle attività dei punti b), c) e d) con il progetto formativo del Corso di Studio sarà stabilita da un'apposita Commissione interna al Collegio Didattico, che decreterà l'eventuale convalida di tali attività.
c - Percorso MONOLINGUE: 39 CFU in tre esami da 9 CFU e due da 6 CFU
Percorso BILINGUE: 30 CFU in due esami da 9 CFU e due da 6 CFU

Tutti i CFU andranno acquisiti in esami scelti tra le seguenti discipline (ove attivate), tutte facenti capo alla lingua o alle lingue di specializzazione studiate; ad eccezione dell'insegnamento di "Lingua" tutti gli altri insegnamenti sono iterabili.
Attenzione: la prima annualità dell'insegnamento di "Lingua" è propedeutica alla seconda annualità.
Attività formative Crediti Ore totali Lingua Periodo
Lingua e letteratura ucraina 9 60 Italiano annuale
Lingua francese lm 2 9 60 Francese annuale
Lingua inglese lm 2 9 60 Inglese annuale
Lingua portoghese lm 2 9 60 Portoghese annuale
Lingua russa lm 2 9 60 Russo annuale
Lingua spagnola lm 2 9 60 Spagnolo annuale
Lingua tedesca lm 2 9 60 Tedesco annuale
Lingue scandinave lm 2 9 60 Italiano annuale
Teoria e tecnica traduzione inglese 9 60 Italiano annuale
Teoria e tecnica traduzione russa 9 60 Italiano annuale
Civiltà precolombiane 9 60 Italiano Primo semestre
Letteratura angloamericana lm 9 60 Inglese Primo semestre
Letteratura francese contemporanea 9 60 Italiano Primo semestre
Letteratura francese lm 9 60 Francese Primo semestre
Letteratura francese medievale 9 60 Italiano Primo semestre
Letteratura inglese medievale 9 60 Inglese Primo semestre
Letteratura polacca lm 9 60 Italiano Primo semestre
Letteratura portoghese e brasiliana lm 9 60 Italiano Primo semestre
Letteratura tedesca contemporanea 9 60 Tedesco Primo semestre
Letteratura tedesca lm 9 60 Tedesco Primo semestre
Letterature francofone 9 60 Italiano Primo semestre
Linguistica francese 9 60 Francese Primo semestre
Linguistica inglese lm 9 60 Italiano Primo semestre
Linguistica scandinava 9 60 Italiano Primo semestre
Linguistica spagnola 9 60 Italiano Primo semestre
Linguistica tedesca 9 40 Italiano Primo semestre
Storia del teatro inglese lm 9 60 Inglese Primo semestre
Storia del teatro russo 9 60 Italiano Primo semestre
Storia del teatro spagnolo 9 60 Spagnolo Primo semestre
Storia della lingua francese 9 60 Italiano Primo semestre
Storia della lingua inglese 9 60 Inglese Primo semestre
Teoria e tecnica traduzione tedesca 9 60 Tedesco Primo semestre
Letteratura inglese contemporanea lm 9 60 Italiano Secondo semestre
Letteratura inglese lm 9 60 Inglese Secondo semestre
Letteratura russa contemporanea 9 60 Italiano Secondo semestre
Letteratura russa lm 9 60 Italiano Secondo semestre
Letteratura spagnola contemporanea 9 60 Spagnolo Secondo semestre
Letteratura spagnola lm 9 60 Spagnolo Secondo semestre
Letteratura tedesca antica e medievale 9 40 Italiano Secondo semestre
Letteratura tedesca medievale 9 60 Italiano Secondo semestre
Letterature africane di lingua portoghese 9 60 Italiano Secondo semestre
Letterature dei paesi anglofoni 9 60 Inglese Secondo semestre
Letterature ispanoamericane lm 9 60 Spagnolo Secondo semestre
Letterature scandinave contemporanee 9 60 Italiano Secondo semestre
Letterature scandinave lm 9 60 Italiano Secondo semestre
Lingua e letteratura catalana 9 60 Italiano Secondo semestre
Lingua e letteratura islandese 9 60 Italiano Secondo semestre
Lingua polacca lm 2 9 60 Polacco Secondo semestre
Linguistica ispanoamericana 9 60 Spagnolo Secondo semestre
Linguistica slava 9 60 Italiano Secondo semestre
Storia del teatro francese 9 60 Italiano Secondo semestre
Storia del teatro tedesco 9 60 Italiano Secondo semestre
Storia della lingua tedesca 9 40 Italiano Secondo semestre
Teoria e tecnica traduzione francese 9 60 Italiano Secondo semestre
Teoria e tecnica traduzione scandinava 9 60 Italiano Secondo semestre
Teoria e tecnica traduzione spagnola 9 60 Italiano Secondo semestre
c1 - 6 CFU da acquisire nell'ambito delle "Metodologie linguistiche, filologiche, comparatistiche e della traduzione letteraria"
Attenzione: l'esame di Linguistica generale è propedeutico a quello di Interlinguistica
Attività formative Crediti Ore totali Lingua Periodo
Didattica della lingua francese 9 40 Italiano Primo semestre
Didattica della lingua spagnola 9 40 Italiano Primo semestre
Didattica della lingua tedesca 9 40 Italiano Primo semestre
Filologia dei testi a stampa 9 60 Italiano Primo semestre
Filologia germanica 9 60 Italiano Primo semestre
Filologia romanza 9 60 Italiano Primo semestre
Metodologia e didattica delle lingue seconde 6 40 Italiano Primo semestre
Critica e teoria della letteratura 9 60 Italiano Secondo semestre
Didattica della lingua inglese 9 40 Inglese Secondo semestre
Filologia slava 9 60 Italiano Secondo semestre
Interlinguistica 9 60 Italiano Secondo semestre
Letterature comparate 9 60 Italiano Secondo semestre
Linguistica generale 6 40 Italiano Secondo semestre
Stilistica del testo 9 60 Italiano Secondo semestre
Teoria della letteratura 9 60 Italiano Secondo semestre
c2 - 6 CFU da acquisire nell'ambito della "Lingua e letteratura italiana"
Attività formative Crediti Ore totali Lingua Periodo
Letteratura e sistema editoriale nell'italia moderna e contemporanea 9 60 Italiano Primo semestre
Letteratura italiana moderna e contemporanea 9 60 Italiano Primo semestre
Linguistica italiana 12 80 Italiano Primo semestre
Letteratura italiana - corso avanzato 9 60 Italiano Secondo semestre
Letteratura italiana contemporanea 9 60 Italiano Secondo semestre
Letteratura italiana medievale, umanistica e rinascimentale 9 60 Italiano Secondo semestre
Lingua italiana e comunicazione 9 60 Italiano Secondo semestre
Linguistica dei media 9 60 Italiano Secondo semestre
Storia dei generi letterari 9 60 Italiano Secondo semestre
Storia della lingua italiana 9 60 Italiano Secondo semestre
e - ATTIVITÀ AFFINI E INTEGRATIVE (18 CFU)
18 CFU (tre esami da 6 CFU elevabili a 9 CFU utilizzando i crediti liberi a scelta) tra i seguenti ambiti disciplinari secondo le indicazioni fornite per ogni ambito:
e1 - Ambito delle "Lingue e letterature moderne"
Da 0 a 12 CFU: possono essere scelti al massimo due insegnamenti; sono esclusi quelli già iterati nelle caratterizzanti, ed eventuali altre iterazioni vanno concordate con i tutor della Commissione piani di studio.
Attività formative Crediti Ore totali Lingua Periodo
Lingua e letteratura ucraina 9 60 Italiano annuale
Lingua francese lm 2 9 60 Francese annuale
Lingua inglese lm 2 9 60 Inglese annuale
Lingua portoghese lm 2 9 60 Portoghese annuale
Lingua russa lm 2 9 60 Russo annuale
Lingua spagnola lm 2 9 60 Spagnolo annuale
Lingua tedesca lm 2 9 60 Tedesco annuale
Lingue scandinave lm 2 9 60 Italiano annuale
Teoria e tecnica traduzione inglese 9 60 Italiano annuale
Teoria e tecnica traduzione russa 9 60 Italiano annuale
Civiltà precolombiane 9 60 Italiano Primo semestre
Letteratura angloamericana lm 9 60 Inglese Primo semestre
Letteratura francese contemporanea 9 60 Italiano Primo semestre
Letteratura francese lm 9 60 Francese Primo semestre
Letteratura francese medievale 9 60 Italiano Primo semestre
Letteratura inglese medievale 9 60 Inglese Primo semestre
Letteratura polacca lm 9 60 Italiano Primo semestre
Letteratura portoghese e brasiliana lm 9 60 Italiano Primo semestre
Letteratura tedesca contemporanea 9 60 Tedesco Primo semestre
Letteratura tedesca lm 9 60 Tedesco Primo semestre
Letterature francofone 9 60 Italiano Primo semestre
Linguistica francese 9 60 Francese Primo semestre
Linguistica inglese lm 9 60 Italiano Primo semestre
Linguistica scandinava 9 60 Italiano Primo semestre
Linguistica spagnola 9 60 Italiano Primo semestre
Linguistica tedesca 9 40 Italiano Primo semestre
Storia del teatro inglese lm 9 60 Inglese Primo semestre
Storia del teatro spagnolo 9 60 Spagnolo Primo semestre
Storia della lingua francese 9 60 Italiano Primo semestre
Storia della lingua inglese 9 60 Inglese Primo semestre
Teoria e tecnica traduzione tedesca 9 60 Tedesco Primo semestre
Letteratura inglese contemporanea lm 9 60 Italiano Secondo semestre
Letteratura inglese lm 9 60 Inglese Secondo semestre
Letteratura russa contemporanea 9 60 Italiano Secondo semestre
Letteratura russa lm 9 60 Italiano Secondo semestre
Letteratura spagnola contemporanea 9 60 Spagnolo Secondo semestre
Letteratura spagnola lm 9 60 Spagnolo Secondo semestre
Letteratura tedesca antica e medievale 9 40 Italiano Secondo semestre
Letteratura tedesca e intermedialità 9 60 Italiano Secondo semestre
Letteratura tedesca medievale 9 60 Italiano Secondo semestre
Letterature dei paesi anglofoni 9 60 Inglese Secondo semestre
Letterature ispanoamericane lm 9 60 Spagnolo Secondo semestre
Letterature scandinave contemporanee 9 60 Italiano Secondo semestre
Letterature scandinave lm 9 60 Italiano Secondo semestre
Lingua e letteratura catalana 9 60 Italiano Secondo semestre
Lingua e letteratura islandese 9 60 Italiano Secondo semestre
Lingua polacca lm 2 9 60 Polacco Secondo semestre
Linguistica ispanoamericana 9 60 Spagnolo Secondo semestre
Linguistica slava 9 60 Italiano Secondo semestre
Storia del teatro francese 9 60 Italiano Secondo semestre
Storia del teatro tedesco 9 60 Italiano Secondo semestre
Storia della lingua tedesca 9 40 Italiano Secondo semestre
Teoria e tecnica traduzione francese 9 60 Italiano Secondo semestre
Teoria e tecnica traduzione scandinava 9 60 Italiano Secondo semestre
Teoria e tecnica traduzione spagnola 9 60 Italiano Secondo semestre
e2 - Ambito delle "Discipline linguistiche e filologiche"
Da 0 a 12 CFU: possono essere scelti al massimo due insegnamenti; sono esclusi quelli già iterati nelle caratterizzanti, ed eventuali altre iterazioni vanno concordate con i tutor della Commissione piani di studio.
Attenzione: l'esame di Linguistica Generale è propedeutico a quello di Interlinguistica
Attività formative Crediti Ore totali Lingua Periodo
Diplomatica 9 60 Italiano Primo semestre
Filologia dei testi a stampa 9 60 Italiano Primo semestre
Filologia germanica 9 60 Italiano Primo semestre
Filologia romanza 9 60 Italiano Primo semestre
Linguistica italiana 12 80 Italiano Primo semestre
Filologia slava 9 60 Italiano Secondo semestre
Interlinguistica 9 60 Italiano Secondo semestre
Linguistica generale 6 40 Italiano Secondo semestre
Storia della lingua italiana 9 60 Italiano Secondo semestre
e3 - Ambito delle "Discipline letterarie e comparatistiche"
Da 0 a 12 CFU: possono essere scelti al massimo due insegnamenti; sono esclusi quelli già iterati nelle caratterizzanti, ed eventuali altre iterazioni vanno concordate con i tutor della Commissione piani di studio.
Attività formative Crediti Ore totali Lingua Periodo
Letteratura italiana moderna e contemporanea 9 60 Italiano Primo semestre
Critica e teoria della letteratura 9 60 Italiano Secondo semestre
Letteratura italiana - corso avanzato 9 60 Italiano Secondo semestre
Letteratura italiana contemporanea 9 60 Italiano Secondo semestre
Letteratura italiana medievale, umanistica e rinascimentale 9 60 Italiano Secondo semestre
Letteratura provenzale 9 60 Italiano Secondo semestre
Letterature comparate 9 60 Italiano Secondo semestre
Lingue e letterature neolatine comparate 9 60 Italiano Secondo semestre
Stilistica del testo 9 60 Italiano Secondo semestre
Storia dei generi letterari 9 60 Italiano Secondo semestre
Teoria della letteratura 9 60 Italiano Secondo semestre
e4 - Ambito delle "Discipline formative"
Da 0 a 18 CFU: possono essere scelti al massimo tre insegnamenti; sono esclusi quelli già iterati nelle caratterizzanti, ed eventuali altre iterazioni vanno concordate con i tutor della Commissione piani di studio.
Attività formative Crediti Ore totali Lingua Periodo
Antropologia sociale 9 60 Italiano Primo semestre
Didattica della lingua francese 9 40 Italiano Primo semestre
Didattica della lingua spagnola 9 40 Italiano Primo semestre
Didattica della lingua tedesca 9 40 Italiano Primo semestre
Fondamenti di psicologia 6 40 Italiano Primo semestre
Metodologia e didattica delle lingue seconde 6 40 Italiano Primo semestre
Antropologia culturale 9 60 Italiano Secondo semestre
Didattica della lingua inglese 9 40 Inglese Secondo semestre
e5 - Ambito delle "Discipline storiche, geografiche e filosofiche"
Da 0 a 18 CFU: possono essere scelti al massimo tre insegnamenti; sono esclusi quelli già iterati nelle caratterizzanti, ed eventuali altre iterazioni vanno concordate con i tutor della Commissione piani di studio.
Attività formative Crediti Ore totali Lingua Periodo
Filosofia del linguaggio 9 60 Italiano Primo semestre
Geografia storica 9 60 Italiano Primo semestre
Storia dell'età dell'illuminismo e delle rivoluzioni 9 60 Italiano Primo semestre
Storia della cultura contemporanea 9 60 Italiano Primo semestre
Storia e istituzioni dell'america del nord 6 40 Italiano Primo semestre
Civiltà e culture nel medioevo 9 60 Italiano Secondo semestre
Estetica 9 60 Italiano Secondo semestre
Geografia 6 40 Italiano Secondo semestre
Geografia culturale (K02) 6 40 Italiano Secondo semestre
Geografia della popolazione 9 60 Italiano Secondo semestre
Poetica e retorica 9 60 Italiano Secondo semestre
Semiotica 9 60 Italiano Secondo semestre
Storia culturale dell'età moderna 9 60 Italiano Secondo semestre
Storia dei paesi slavi 9 60 Italiano Secondo semestre
Storia del colonialismo e della decolonizzazione 9 60 Italiano Secondo semestre
Storia del giornalismo 9 60 Italiano Secondo semestre
Storia del mondo contemporaneo 9 60 Italiano Secondo semestre
Storia dell'età del rinascimento 9 60 Italiano Secondo semestre
Storia dell'età della riforma e della controriforma 9 60 Italiano Secondo semestre
Storia dell'europa orientale 9 60 Italiano Secondo semestre
Storia dell'integrazione europea 9 60 Italiano Secondo semestre
Storia della gran bretagna e del commonwealth 6 40 Italiano Secondo semestre
Storia della spagna e dell'america latina 9 60 Italiano Secondo semestre
Teorie del linguaggio e della mente 9 60 Italiano Secondo semestre
Teorie della rappresentazione e dell'immagine 9 60 Italiano Secondo semestre
e6 - Ambito delle "Discipline della comunicazione, dell'editoria e dell'espressione artistica"
Da 0 a 18 CFU: possono essere scelti al massimo tre insegnamenti; sono esclusi quelli già iterati nelle caratterizzanti, ed eventuali altre iterazioni vanno concordate con i tutor della Commissione piani di studio.
Attività formative Crediti Ore totali Lingua Periodo
Cultura giornalistica 6 40 Italiano Primo semestre
Storia del teatro contemporaneo 9 60 Italiano Primo semestre
Storia e critica del cinema 9 60 Italiano Primo semestre
Teorie e culture della pubblicità 6 40 Italiano Primo semestre
Teorie e tecniche della comunicazione giornalistica 6 40 Italiano Primo semestre
Bibliografia 9 60 Italiano Secondo semestre
Editoria multimediale 6 40 Italiano Secondo semestre
Fondamenti di informatica per le scienze umanistiche 6 40 Italiano Secondo semestre
Scienze dell'informazione e della comunicazione sul web 6 40 Italiano Secondo semestre
Sociologia della comunicazione 6 40 Italiano Secondo semestre
Storia del libro e dei sistemi editoriali 9 60 Italiano Secondo semestre
Storia del teatro e dello spettacolo 9 60 Italiano Secondo semestre
Storia della radio e della televisione 9 60 Italiano Secondo semestre
Storia della stampa e dell'editoria 9 60 Italiano Secondo semestre
Teoria e analisi del linguaggio cinematografico 9 60 Italiano Secondo semestre
Teorie e tecniche della comunicazione radio-televisiva 6 40 Italiano Secondo semestre
Teorie e tecniche della comunicazione web 6 40 Italiano Secondo semestre
Attività conclusive
Attività formative Crediti Ore totali Lingua Periodo
Prova finale 30 0 Italiano Non definito
Sede
Milano
Presidente del collegio: ALESSANDRO CASSOL
Contatti
Costi e agevolazioni

Le tasse universitarie per gli studenti iscritti ai corsi di laurea, di laurea magistrale e di laurea magistrale a ciclo unico sono composte da due rate con modalità di calcolo e tempi di pagamento diversi:

  • la prima rata è uguale per tutti
  • la seconda rata, detta contributo onnicomprensivo, è di importo variabile in base al tipo di corso, al reddito familiare, al merito, al corso di laurea e allo stato della carriera.
    Per conoscere l’importo della seconda rata è disponibile il simulatore online. Si possono inoltre consultare gli esempi e la modalità di calcolo

Sono previste:

Maggiori informazioni alla pagina: Tasse anno corrente

L’Ateneo fornisce inoltre una serie di agevolazioni economiche a favore dei propri studenti con requisiti particolari (merito, condizioni economiche o personali, studenti internazionali) come: